Descrizione prodotto

L’annotazione è la procedura di scritturazione a margine nei registri pubblici immobiliari con cui si realizza la pubblicità legale dei mutamenti relativi al titolo su un immobile o relativo allo status di una persona.

Risponde all’esigenza di garantire la continuità dei titoli e degli atti trascritti con riferimento ad un determinato bene / persona.

Tale pubblicità è necessaria per rendere quell’atto o mutamento vincolante ed opponibile a tutti.

In particolare, la Trascrizione di Annotazione si rende necessaria quando determinati negozi giuridici vengono costituiti o, viceversa, dichiarati nulli, o vengono annullati o ne muta parzialmente l’oggetto.

Efficacia di pubblicità notizia.

Efficacia prenotativa

Se tali annotazioni non sono eseguite, le successive trascrizioni non producono effetto.
Quando eseguite hanno il loro effetto secondo l’ordine rispettivo.

La Trascrizione di Annotazione si opera in base alla sentenza o alla convenzione da cui risulta.

Dopo l’annotazione, la trascrizione non si può cancellare senza il consenso dei titolari dei diritti indicati nell’annotazione medesima e le intimazioni o notificazioni che occorrono in dipendenza dell’iscrizione devono essere loro fatte nel domicilio eletto.