Descrizione prodotto

La Rinucia all’Eredità è l’atto con cui un soggetto, chiamato all’eredità di un defunto, decide – liberamente – di rinunciare al patrimonio che gli spetterebbe, per legge o per testamento.

La rinuncia deve essere libera nel senso che non possono, alla stessa, essere aggiunti termini, condizioni e non può riferirsi a solo una parte di quanto si è chiamati a ricevere.

Spesso giustificata dall’onerosità /negatività dell’eredità; in questi casi, o nelle ipotesi in cui si tema nella passività di un’eredità, si può anche accettare con beneficio di inventario la stessa.