Torniamo a parlare del certificato penale (anche denominato fedina penale) del casellario giudiziale che è il documento che riporta le condanne penali, passate in giudicato e quindi definitive, di un soggetto.

Anche noto con il termine di fedina penale.

Tale certificato può essere consultato e richiesto dal diritto interessato, dalle autorità con giurisdizione penale (ad esempio nello svolgimento di indagini) o dalla Pubblica Amministrazione.

Difatti, l’avere la fedina penale non pulita e, in particolare, la commissione di alcuni specifici reati potrebbe impedire la partecipazione a concorsi o l’assunzione in determinati posti di lavoro o qualifiche imprenditoriali.

Al fine di evitare tali effetti pregiudizievoli è possibile richiedere la non menzione della condanna nel registro del casellario ovvero, in presenza di determinati presupposti, la cancellazione dei precedenti penali.

Spesso la fedina penale pulita serve all’estero per l’iscrizione all’anagrafe fiscale di paesi terzi.

Se ti serve una mano con la procedura di riabilitazione, assistenza legale o informazioni sulla documentazione necessaria

Contattaci su info@zerocrazia.com o al numero 351.9849516.